Sufi – origami Nunzio Laganà

Sufi – origami Nunzio Laganà

“Il Sufi a volte danza, ma, mentre danza, al centro rimane assolutamente immobile — il centro del ciclone. La danza è il ciclone, tutto il suo corpo è in movimento, è fluido, dinamico, ma al centro la coscienza osserva in silenzio, indisturbata e senza distrazioni. Esteriormente si può solo imparare l’esercizio. Esteriormente non si conoscerà mai quello che accade dentro al danzatore. E la vera storia è tutta interiore.”

Competenze

Postato il

5 Giugno, 2019