Pierfrancesco Mucari

Inizia a suonare il basso elettrico a 15 anni, facendo parte di band cittadine suonando la new wave degli anni 80’, dopo 5 anni decide di intraprendere lo studio del Saxofono, si diploma al conservatorio di Vibo Valentia, studia privatamente con Orazio Maugeri e Salvatore Bonafede, viaggia negli Usa e a Boston studia con George Garzone e Hal Crook.

Nei seguenti anni fa parte di varie formazioni, affrontando vari generi, compresa la musica classica partecipando come Saxofono soprano solista con l’orchestra sinfonica del Teatro V.Emanuele di Messina.

Ta le sue collaborazioni: Salvatore Bonafede, Orazio Maugeri, Dino Rubino, Luc Houtkamp, Daniela Schachter, Gianni Gebbia, Michel Doneda, Giancarlo Parisi, Andrea Piccioni, Giovanni Mattaliano, Gianni Mimmo, Virgilio Sieni, Giuseppe Muscarello, Davide Valrosso, Davide Sportelli, Judith Sanchez Ruiz, Giorgia Di Giovanni, Agostina D’Alessandro, Milton Paulo Nascimento Oliveira, Samuel Lefeuvre.

Da 20 anni segue la strada della sperimentazione, suonando ,oltre ai Saxofoni soprano e contralto, lo scacciapensieri sia siciliano (Marranzano), che il Morchang, Doromb, Vargan, Parmupil. Utilizza il computer per trattare elettronicamente il suono dei suoi strumenti.

Dal 2010 collabora in duo con Giorgia Di Giovanni, ideando progetti che si intrecciano con Casa Faranda, casa d’arte.

Competenze

Postato il

10 Maggio, 2019