Paolo Faranda

Ingegnere elettrotecnico e grande studioso eclettico, amante del suo paese e della sua storia 

● Presidente Associazione di Astrofili “Andromeda” – Castroreale (ME) Associazione per lo sviluppo turistico integrato del territorio, la divulgazione delle scienze e dell’astronomia. https://planetarioandromeda.jimdofree.com

● Socio onorario Associazione POLARIS . Gruppo Astrofili dei Nebrodi 

● Pubblicazione monografica sull’antica meridiana a camera oscura di Castroreale, LE ORE ANTICHE DI CASTROREALE (2001) 

● Progettazione e costruzione di orologi solari 

● Pubblicazione sugli impianti idroelettrici per la produzione di energia, energie alternative. 

● Organizzazione di star party e partecipazione ad eventi e mostre di astronomia in Sicilia e in Liguria. 

● Progettazione e costruzione prodotti per l’astronomia 

● Progettazione e costruzione cupole per planetari astronomici da 4 a 10 metri di diametro – Sistemi di proiezione Fisheye. 

Dal 2010 si occupa di sviluppo turistico del comune di Castroreale, luogo d’origine della sua famiglia dal 1790 circa. Ha collaborato nella stesura di due testi della Flaccovio editore di Palermo: 1) BORGHI DI SICILIA- 2)DENTRO I BORGHI, in corso di pubblicazione. Ha inoltre pubblicato nel 2001 il testo “LE ORE ANTICHE DI CASTROREALE” Monografia sulle origini della Meridiana a camera oscura esistente all’interno della Chiesa Madre di Castroreale, l’unica esistente in provincia di Messina, risalente al 1854, ideata e realizzata dal castrense Nicolò Perroni Basquez. Appassionato di storia locale è stato nominato “Sentinella del Territorio” dalla Flaccovio Editore.

Competenze

Postato il

26 Maggio, 2021