OFFERTA della PAROLA|InCastro 2021 | Castroreale

concept: Antonio Presti, Fondazione Fiumara d’arte

Per <<ricominciare a rialzare gli occhi al cielo e non stare più chinati verso un tablet o un cellulare>>. C’è bisogno di supplire alla crisi contemporanea, figlia di una globalizzazione che trova nel <<nulla che si nutre di niente>> il suo nutrimento, lavorando sulla povertà lessicale e riconnettendosi a stati universali di bellezza e di poiesis, alla creazione poetica e quindi all’AZIONE, intesa come riappropriazione e riconnessione al proprio paese.

Il progetto prevede l’installazione di parole emozionali all’interno di Castroreale e le sue frazioni. Le parole saranno realizzate in lamiera di alluminio, che in determinate ore diverranno si trasformeranno in luce.

OFFERTA DELLA PAROLA è un progetto permanente e in itinere. InCastro e l’associazione Vento di Scirocco, si adopereranno per recuperare i fondi per l’installazione di altre parole nel passare degli anni.

InCastro Festival 2021, pertanto, è articolato intorno alla RACCOLTA della PAROLA con azioni che “muovono” parola e si innestano con la lettura dei luoghi attraverso diverse arti e linguaggi.

InCastro si muoverà con la partecipazione diretta dei cittadini all’azione Le RADICI di ARTEMISIA – OPERE GENTILI, che già in sé racchiude le prime parole emozionali: ARTEMISIA, RADICI, OPERA, GENTILEZZA, CURA.       

Competenze

Postato il

22 Maggio, 2021