Giorgia Di Giovanni

Dopo aver conseguito la laurea in Scienze dell’Educazione e il diploma in Danzaterapia, modifica il suo approccio all’insegnamento. La danza diviene spazio di ricerca, in cui il corpo viene agito e abitato. Il linguaggio coreografico s’intreccia con l’esperienza emotiva, fondendo intimità ed empatia, creatività e strutture corporee, gesto e concetto, prerogative essenziali di un’azione.

Ultimi incontri e collaborazioni

Fabio Lo Re (fotografo e curatore d’arte site-specific), Pierfrancesco Mucari (musicista, com- positore), Domenico Cucinotta (regista), Gianni Gebbia (musicista), Antonio Presti (artista), Virgilio Sieni (artista), Agostina D’Alessandro (coreografa), Giuseppe Muscarello (coreografo, operatore), Gianni Mimmo (musicista, fondatore e direttore artistico della label indipendente Amirani Records), Benoit Lesage (danzaterapeuta).

Competenze

Postato il

13 Luglio, 2022