Banda Musicale “M° Settimo Sardo”

Banda Musicale “M° Settimo Sardo”

STORICA BANDA MUSICALE “M° SETTIMO SARDO” Complesso dichiarato di interesse nazionale nel 2011

La banda musicale “M° Settimo Sardo”, riconosciuta nel 2011 di interesse nazionale dal Presidente del Comitato per il 150° dell’Unità d’Italia e dal Ministro per i Beni e le Attività Culturali On. Sandro Bondi, è stata ufficialmente istituita (secondo fonti storiche) in Castroreale– allora fiorentissima Città di Cultura, Storia, Arte e viva Umanità– dal prete romano Antonio Ciminiani nel lontano 1840; ha partecipato attivamente alla evoluzione storico-politico-risorgimentale della Sicilia in occasione dei moti del 1848 e dell’epopea garibaldina.

La banda si distinse sempre per la preparazione e l’impegno e annovera tra i componenti molti prestigiosi musicisti e compositori di grande talento tra i quali il M° Riccardo Casalaina perito alla giovane età di 27 anni durante il tragico terremoto di Messina del 1908.

Dopo molti anni di inattività nel 1985 la stessa Banda Musicale è stata ristrutturata dalla Associazione O.N.L.U.S. “Riccardo Casalaina”, che ha ripristinato in questo centro le antiche tradizioni di cultura plurisecolare ed ha voluto onorare, assegnandone il nome, la memoria del prestigioso ed insigne maestro compositore Settimo Sardo.

La stessa Banda, diretta oggi dal M° Salvatore Squadrito, continua a riscuotere immensa simpatia ed ammirazione (testimoniata dai molti premi ottenuti nelle varie Regioni d’Italia durante centinaia di raduni, concerti o manifestazioni cui ha partecipato).

Nel 2013 è stata presente al “Palacultura Antonello” di Messina con un concerto dedicato a due grandi compositori : Wagner e Verdi; l’anno dopo ha partecipato al “Festival Internazionale per Bande” di Malta e nel mese di agosto si è tenuto il I° Master Class di Tromba.

Nel 2015 ha preso parte al Festival-concorso di Taormina, nel 2016 al Festival internazionale di Genova e nel 2018 al Festival internazionale di Cisternino (Brindisi). Inoltre la banda in questi anni ha collaborato e si è esibita con diversi cori polifonici della provincia messinese e con musicisti, soprani e tenori nazionali ed internazionali.

  • Coro Polifonico “OVERTURE” M° Giovanni Mirabile (Dicembre 2000)
  • M° Torre Tiziana Pianista (Dicembre 2002)
  • Ass. Corale Messinese “ROBERTO GOITRE” M° Eugenio Arena (Luglio 2004)
  • “KALAMOS ENSEMBLE”, Fiati, Pastori e Canti della tradizione Siciliana (Dicembre 2004)
  • Coro di Voci Bianche “I PICCOLI CANTORI” M° Salvina Donato ( Dicembre 2005)
  • SOPRANO M° Eleonora Minutoli ( Dicembre 2006)
  • TENORE SPAGNOLO M° Moisés Molin (Dicembre 2007)
  • SOPRANO M° Antonella Trifilò (Dicembre 2009)
  • Scuola di Ballo “EASY DANCING” di Barcellona P. G. M° Simona Caffarelli ( Dicembre 2010)
  • SOPRANO M° Aurora Tirotta , AUDITORIUM PALACULTURA “Antonello” Messina (Aprile 2011)
  • Coro Polifonico “I MIRABILI” M° Sonia Mangraviti (Dicembre 2015)
  • FISARMONICISTA M° Carmelo Giambò (Dicembre 2017)

Vasto e composito il repertorio che spazia dalla musica d’intrattenimento al caratterecelebrativo, dallo storico al sinfonico ed al marciabile. In questi anni l’associazione è stata guidata egregiamente dal dott. Paolo Benenati, dal compianto prof. Fortunato Mangano e dall’instancabile Guglielmo Rao, che hanno lavorato alacremente permettendo alla Banda di raggiungere eccellenti risultati.

Patrocinata dal Comune di Castroreale e dall’assessorato Turismo Sport e Spettacolo della regione Breve riflessione sulla banda musicale nel tessuto sociale castrense Castroreale è sempre stata ricca di arte e cultura.

Voglio attenzionare in particolar modo l’ importanza della cultura musical-bandistica che, nella nostra comunità da tempi remoti, ha suscitato l’interesse popolare. Oggi la banda musicale rappresenta per le giovani generazioni e non solo, una opportunità come punto di riferimento e aggregazione. Lo studio della musica è formazione culturale e civile, tende a sviluppare le capacità di ascolto, di osservazione, insegna ad esprimere idee ed emozioni, aumenta la creatività,facilità la comunicazione e abitua al rispetto verso il prossimo.

La banda musicale garantisce una presenza importante durante le varie manifestazioni civili e religiose, allietando i vari momenti con musiche originali di maestri locali e di fama internazionale.

Ritengo che la banda sia una realtà da tutelare, far crescere e sviluppare con amorevoli cure, non perdendo mai di vista il fatto che essa è un bene comune.

Castroreale 20/05/2019

Presidente dell’associazione R. Casalaina Salvatore Torre

Competenze

Postato il

23 Maggio, 2019