Chiamata Libera

Per artisti di arte visiva, site-specific, danzatori, designer, fotografi e video artisti.
Per chi si lascia incuriosire da come uno spazio possa cambiar forma, modificare il proprio essere e la propria danza, per chi oltre il paesaggio tenda ad esser assorbito da ciò che vi si muove all’interno.

L’invito è a vivere un’esperienza in un “altro luogo”, rendendolo fruibile come spazio-scenico, rivitalizzandolo e riconoscendolo nella propria valorizzazione emotiva e nella propria arte.
Si offre la possibilità a fotografi e video artisti di avere una cornice in movimento e ai danzatori di esperire un luogo. Non si tratterà di una performance aperta al pubblico, se non accidentalmente: il paese si dona nudo e crudo a disposizione dell’artista, gli artisti potranno dare un la per una jam session o per una propria azione. Il curioso, oltre ad azioni performative ed interventi d’arte contemporanea, potrà, a sua volta, godere del patrimonio storico-culturale e naturalistico del piccolo borgo di Castroreale.

Chiediamo agli artisti di contattarci, per questioni organizzative.